Edoardo Caldari

Edoardo Caldari

Appassionato delle tecnologie più disparate e in costante ricerca di innovazioni che possano cambiare il mondo (prima o poi mi verrà l’ispirazione giusta :D). Credo nella condivisione delle idee per una progressiva innovazione incrementale delle aziende turistiche.

Experience

CEO at HotelPro360.com

September 2016 – Present

Revenue Manager at Gestionehotel.guru

January 2001 – Present

Hotel Manager at Relais Empire Verona

March 2016 – Present

Hotel Manager at International Europe Hotel s.r.l.

March 2011 – Present

Restaurant Manager at Ristorante Bithia

March 2011 – March 2016 (5 years 1 month) Sardegna, Italy

Projects of Edoardo Caldari

Comparazione di modelli di forecasting per il Revenue Management alberghiero. (Luglio 2010 – Luglio 2011)

Il Revenue management è una disciplina che sta prendendo sempre più piede anche nel settore alberghiero italiano. Le conoscenze e le tecniche necessarie alla sua implementazione sono in buona parte il risultato del trasferimento delle conoscenze acquisite dalle compagnie aeree a livello mondiale. La maggior parte degli studi in questo ambito concerne l’ottimizzazione delle vendite e l’individuazione del prezzo ottimo a cui vendere il servizio in base ad una stima prevista della domanda a venire. Il punto fondamentale su cui si basa il Revenue Management è quindi la previsione della domanda, grazie al forecast si possono applicare modelli di ottimizzazione per la determinazione del prezzo di vendita. In questa tesi si introducono i principali concetti di Revenue Management nell’industria alberghiera e vengono testati i principali modelli di forecasting presenti in letteratura sui dati forniti da alcuni alberghi italiani. L’elaborato cercherà di mettere in luce la difficoltà nel produrre previsioni attendibili in un mercato in rapida trasformazione e influenzato da moltissimi fattori contingenti. Le variabili significative che influenzano la domanda alberghiera sono innumerevoli e alcune volte sono impossibili da prevedere, si pensino ad esempio alle recenti rivolte in nord Africa, all’eventualità di catastrofi naturali o più semplicemente alle avverse condizioni metereologiche. Si intuisce quindi la difficoltà nel fare previsioni in tale ambito a livello di destinazione turistica e tanto più a livello di singola struttura ricettiva

L’impatto di Internet sull’Industria alberghiera

Languages Edoardo Caldari

English (Professional working proficiency)

Italian (Native or bilingual proficiency)

Skills & Expertise Edoardo caldari

Tourism, Business Strategy, Business Analysis, Revenue Forecasting, Revenue Analysis, Forecasting, Food & Beverage, Hospitality, Hotel Management, Hospitality Industry, Customer Satisfaction, Web Marketing, Yield Management, Revenue Management alberghiero.

Education Edoardo Caldari

Università Ca’ Foscari di Venezia

Bachelor of Business Administration (BBA), Business/Managerial Economics, 2006 – 2011 (110 con lode)

Liceo Scientifico

2002 – 2006

39 thoughts on “Edoardo Caldari”

  1. Potrei avere la tua email per poterti contattare in merito ad un problema di programmazione lineare di Revenue Managment Alberghiero???

      1. Buongiorno Dott. Edoardo,
        posso ricevere la sua email per un chiarimento sul business plan da Lei gentilmente pubblicato.

        Grazie

  2. Salve sono Federica studentessa del’ Università di Napoli FedericoII. Sono iscritta al corso di laurea in Scienze del Turismo ad Indirizzo Manageriale. Sto scrivendo la tesi in analisi dei costi delle imprese turistiche il titolo della mia tesi é “lo Yield mangement nell’ambito della pianificazione strategica”
    Il terzo capitolo della tesi tratta un caso reale di un albergo. Mi servirebbe un esempio pratico di attuazione dello Yield con schemi e tabelle, la mission e filosofia adottata dall’albergatore. Mi potreste aiutare indicandomi magari un albergo che lo attua?
    In attesa di una vostra risposta invio cordiali saluti.
    Federica Forino

  3. Salve
    Ho sempre lavorato nel mondo alberghiero e mi occupavo di E-commerce e revenue di un albergo di 78 camere a Roma.
    Mi sono trasferito da poco da Roma a Trento, per ragioni familiari.
    la ricerca di lavoro qui è tosta, visto che ho un pò di tempo
    sto cercando di creare su foglio di calcolo strumanti per l’analisi del forecast, accidenti non è facile.
    Mi potreste aiutare ?
    grazie

    Vincenzo

    1. Facciamo tutto pubblicamente su questo blog. Così da poter aiutare anche qualcun altro interessato.

      Per poter fare forecast bisogna prima di tutto avere una serie storica di dati, poi bisogna scegliere il metodo previsivo preferito quindi elaborare i dati.

    1. Si! diciamo che non ho più tanto tempo per pubblicare post, ma sono sempre impegnato (e lavoro) in questo ambito, se ci sono domande vi prego di chiedere!
      Nei miei limiti cercherò di esservi quanto più utile possibile!

  4. Ciao, grazie per i contenuti del tuo blog. Vorrei chiederti un parere in merito ad una mia iniziativa in ambito turistico, potrei avere la tua mail? Ciao e buon lavoro

  5. Ciao Edoardo, come scritto su LinkedIn sto provando ad applicare il tuo modello, o quanto meno a crearlo…sto facendo però un test con i tuoi dati per verificare il funzionamento corretto della formula, ma purtroppo mi restituisce risultati sbagliati….posso mandarti la formula che ho ricreato su Numbers (non uso excel) e vericarla insieme, oppure se mi mandi un file con la formula l’adatto io a Numbers.
    creare un modello del genere sarebbe forte, periodicamente, meglio quotidianamente, scarichi dal pms i dati di % icc anno preced., di quest’anno, con un bel copia e incolla li butti sul foglio di calcolo e vedo se sei allineato o no…mi piace l’idea!

    1. Certo che posso! Io già lo faccio, sarebbe bello che ognuno di noi contribuisse a migliorare il file per poterlo usare per la propria struttura gratuitamente! Addirittura l’ho collegato a sky drive per una connessione dati in cloud così non sei più vincolato al pc in cui l’hai utilizzato l’ultima volta!

      Mandami il file anche su numbers..oppure ti mando il mio excel.. come preferisci! Per il prossimo commento però scrivi sul post relativo così sarà d’aiuto anche agli altri che stanno leggendo!
      Grazie per i complimenti

  6. Ciao Edoardo.

    Ho letto con molta attenzione il tuo articolo Esempio di revenue management alberghiero applicato. Complimenti.
    Volevo chiederti come ricevere un il tuo algoritmo per lavorare su excel e provare ad applicare la tua strategia revenue.

    Grazie in anticipo.

  7. Ciao Edoardo,
    complimenti per quello che fai.
    Ti scrivo nei prossimi giorni per condividere alcuni spunti con te e capire come poter venire a capo con alcune idee che mi frullano in testa.
    A presto

  8. Ciao Edoardo,
    trovo il tuo blog molto interessante ed utile. Complimenti.
    Mi sono iscritto alla newsletter, ma come posso fare per partecipare al video corso di revenue ed inoltre ricevere il tuo algoritmo di revenue management alberghiero per lavorare su excel .
    Ti ringrazio e ti auguro Buon Anno

    1. Ciao Andrea!

      Grazie per esserti iscritto! In questo periodo di feste sono stato molto impegnato ma da oggi mi rimetterò al lavoro. A tal proposito sto preparando un post che spiega come impostare i coefficienti dell’algoritmo per il revenue management alberghiero!
      Per il corso puoi cominciare a consultare la pagina https://gestionehotel.guru/corso-revenue-management/
      Per il file te lo mando al tuo indirizzo mail!

      A disposizione per altre domande! e sarò molto celere nelle risposte!
      Ciao

  9. Ciao, gestisco un residence all’Isola d’Elba e mi sto avvicinando al RM, avrei bisogno di alcuni chiarimenti, potrei contattarti in privato per una consulenza? grazie

  10. Buongiorno Edoardo,

    sono Rosaria e da quest’anno lavoro c/o Palazzo Belmonte sito in Santa Maria di Castellabate (Sa) , residenza storica nobiliare dove vive il Principe di Belmonte .Attualmente , mi sto avvicinando al Revenue Management e poichè avrei bisogno di una consulenza per stilare/rivedere i prezzi applicati , vorrei sapere se è possibile averla in privato .Grazie mille Saluti

    1. Ciao Rachele!
      sicuramente ci saranno, gli organizzatori stanno preparando il calendario e nel giro di una decina di giorni sarà pronto!
      Ti avviserò appena possibile!
      Mi fa piacere che ti sia iscritta alla newsletter 😉
      a presto

  11. Buongiorno Edoardo,
    ho scaricato l’ultima versione del tuo programma di Revenue Management.
    Mi sembra mooolto complicato, ma seguendoti credo di farcela.
    Un grosso grazie perchè interpreti l’essenza del web: la condivisione…
    a presto
    Gert

    1. Ciao Gert! Mi fa molto piacere che ti sia piaciuto lo spirito di condivisione del blog! Se vuoi rimanere sempre in contatto ho creato un piccolo gruppo facebook dove anche altri professionisti partecipano! Il gruppo si chiama “Revenue Management”. A presto online!

  12. buon giorno Edoardo,

    ho scaricato da poco il duttile file sul Revenue e, dopo averlo visionato vorrei sottoporti un semplicissimo quesito:
    nella formula ” =(0,2727+(0,2727*(Q4))*L4^2+1,5*L4+60) ” a che cosa si riferisce il valore 0,2727 ?

    grazie
    Walter

  13. Buonasera Edoardo,

    ti faccio i miei complimenti per il tuo sito, anche perché da tempo cercavo qualche testo di Ricerca Operativa o Operations Management che fosse specifico per i servizi turistici.
    Qui leggo non solo ottimi spunti, di tipo divulgativo e perfino didattico, ma colgo anche una notevole tua disponibilità a feedback e “consigli dalla regia”, a novizi e non solo.
    Un certo “senso della condivisione” che ti fa onore e che costituisce certamente un valore aggiunto.
    A proposito di feedback, vengo al punto: vorrei entrare nel mondo della gestione alberghiera.
    Punti a favore: una formazione universitaria tecnico-gestionale, un passato in una multinazionale ICT con mansioni CRM e di sicurezza sul lavoro, una notevole passione per le lingue straniere, una curiosità per il nuovo e un ventaglio di interessi compatibili con il mondo alberghiero.
    Punti a sfavore: l’età (56 anni) e inesperienza specifica nel campo. Sul primo elemento non ho possibilità di intervenire. Sul secondo, ‘entrare nel giro’ quanto prima, anche come stagista (non per molto e non in mansioni basso profilo, per quello c’è già una numerosissima popolazione di studenti). Pensavo di prendermi un diploma superiore come privatista, visto che già insegno presso un Istituto Alberghiero da due anni.
    Possibile anche quello di un Istituto Turistico, quasi equivalente all’alberghiero. Cosa mi consiglieresti di fare ? Meglio un master ? Costoso e teorico, ma certamente più prestigioso ? Oppure, data l’età, scendere direttamente in campo e fare ‘training on the job’ ? Ovviamente, non ho amici e né parenti nel settore.
    Grazie e buon weekend di fine aprile
    Roberto

    1. Ciao Roberto!
      Mi fa molto piacere che ti sia interessato alla materia e che tu abbia trovato la disciplina interessante! Alla tua domanda specifica ti rispondo che sicuramente l’esperienza sul campo sia la cosa migliore in assoluto, ma anche avere un’accelerata della materia è cosa buona. I master sono un valido strumento anche se spesso costoso. Il top in Italia al momento è rappresentato dal CISET, se ti puo interessare a questo indirizzo troverai tutte le informazioni necessarie! http://www.unive.it/pag/18630/
      Un grande in bocca al lupo e.. a presto online!

      1. Grazie mille ! In effetti, pratica sul campo e autoformazione sono i due fattori critici su cui intervenire. E pure in tempi ristretti, l’estate è alle porte.
        Quanto al master, la vedo una scelta da valutare con attenzione. Oltre ai costi entrano in gioco la frequenza dei moduli (on site) e i tempi. Io vivo vicino a Roma, quindi dovrei trasferirmi per un anno vicino a Venezia…in pratica senza poter lavorare. Passerò al setaccio il tuo sito e oltre a recensioni di testi imperdibili e “bibbie” per addetti ai lavori troverò magari traccia di qualche corso online di buon livello.
        A presto !

  14. Ciao Edoardo,
    ho scaricato il tuo bplan hotel e lo trovo immediato e di facile utilizzo.
    avrei intenzione di aprire un b&b e il tuo excel mi serve per fare delle ipotesi economico-finanziarie.
    Hai esperienza anche nel comparto b&b? non vedendo alcun riferimento ai b&b mi chiedevo se li seguissi lo stesso anche con il tuo servizio di revenue management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *