Corsi e webinar Revenue & Hotel ManagementRevenue Management

Strategie di Revenue Management con Rate Intelligence di Booking

Sul gruppo Revenue Management parliamo di Rate Intelligence di Booking con Chiara Cillepi

Mercoledì 6 giugno alle ore 18:00 saremo online nel gruppo Facebook Revenue Management insieme a Chiara Cillepi, Booking Suite Specialist di Booking.com.

Inizieremo con una panoramica sugli strumenti di analisi disponibili all’interno dell’extranet di Booking.com , un supporto strategico alle strutture alberghiere grazie al quale accedere a molteplici informazione utili per controllare l’andamento dei competitors e della destinazione on the book, e per monitorare l’impatto di specifiche azioni.

Entreremo poi nel vivo della diretta, approfondendo insieme a Chiara Cillepi il funzionamento di Rate Intelligence, uno degli strumenti della Booking Suite ideato per aiutare gli albergatori nella scelta della tariffa migliore. Il tool offre inoltre diverse altre funzionalità interessanti, un supporto per le strutture ricettive nell’elaborare una strategia di revenue management.

Vediamo come funziona Rate Intelligence nel dettaglio.

Come funziona Rate Intelligence di Booking Suite

Rate Intelligence è uno dei tool di Booking Suite grazie al quale è possibile ottenere informazioni utili per impostare una corretta strategia di revenue management alberghiero.

In particolare, grazie a Rate Intelligence di Booking, è possibile:

  • Conoscere le tariffe proposte da strutture simili alla tua.
  • Conoscere le tariffe per tipologie di stanze simili.
  • Effettuare ricerche di mercato in maniera facile e veloce.
  • Approfondire il comportamento del mercato e le sue variabili locali.
  • Conoscere gli eventi locali che potrebbero influenzare la domanda.
  • Conoscere quali sono le date con più alta e/o bassa richiesta, per strutture simili.
  • Elaborare, scaricare e condividere un report contenente queste informazioni.

La Suite è completamente gratuita, è disponibile da desktop e utilizza un elaborato software per la ricerca e l’analisi dei dati a livello globale. Questo sistema garantisce la massima precisione dei dati e il loro costante aggiornamento in un arco di tempo di 360 giorni, ragion per cui tutte le ricerche effettuate, così come le informazioni rilevate, saranno fedeli al preciso periodo analizzato.

Di contro lo strumento, seppur di altissimo livello, offre informazioni relative al solo canale Booking.com, pertanto, all’interno di una strategia multicanale, sarà bene valutare attentamente l’attendibilità e la generalizzabilità di tali informazioni. I dati sono solamente quelli presenti all’interno del loro portale e potrebbero differire rispetto ad altri canali di vendita.

Elaborare una strategia di Revenue Management con Rate Intelligence di Booking.com

Durante il webinar che terremo sul gruppo Facebook, approfondiremo alcuni aspetti della Suite visionando una demo ed evidenziando i vantaggi che questo strumento può avere per chi vuole impostare una strategia di revenue management.

Rate Intelligence, infatti, consente di effettuare previsioni di mercato specifiche sull’andamento dei prezzi di una camera, comparando strutture e tipologie di camere simili fino a un massimo di 10.

Se sarete in grado di “leggere” e valutare correttamente i dati e sarete in grado di integrarli all’interno del vostro piano di marketing e di distribuzione globale, allora le informazioni risulteranno davvero preziose per impostare la vostra strategia.

Una funzione che potrebbe risultare molto comoda è l’impostazione degli alert, tramite i quali poter essere avvisati in tempo reale su variazioni repentine dei prezzi del competitive set.

Come sappiamo, gli eventi influenzano in modo importante la domanda di mercato. Rate Intelligence è in grado di monitorare tutti gli eventi locali inserendoli all’interno del calendario e catalogandoli anche per livello di importanza. In questo modo è possibile visualizzare comodamente tutti i dettagli di un evento e monitorare quelli che potrebbero avere un impatto maggiore sulla domanda di mercato, in maniera agile e veloce.

Ultima funzione, ma non meno importante delle altre, è la possibilità di esportare i dati in un file Excel e CSV. In questo modo sarà possibile scaricare i dati dei prezzi dei competitor per integrarli e rielaborarli in modo personale attraverso altri strumenti, come lo stesso Excel, oppure aggiungerli al nostro file iRev Forecast per monitorare facilmente anche i prezzi di mercato e la relativa domanda.

[button color=”orange” size=”big” link=”https://www.facebook.com/groups/hotelrevenuemanagement/” icon=”” target=”true” nofollow=”false”]Partecipa alla diretta![/button]

Direttamente da Booking.com: Chiara Cillepi

chiara cillepi bookingChiara Cillepi è laureata in Scienze della Comunicazione con specializzazione in Business Management e Marketing.

La sua carriera nel settore dell’Hospitality è iniziata a Londra.

Ha una solida esperienza in attività di vendita, Account Management, pianificazione di eventi, social media, prenotazioni e Reveneu Management.

Attualmente è Booking Suite Specialist per Booking.com.

Vuoi incontrare Chiara Cillepi e farle una domanda? Ti aspettiamo Mercoledì 6 giugno alle ore 18:00 per la diretta del gruppo Facebook Revenue Management!

Tag
Leggi tutto

Edoardo Caldari

Esperto di Revenue Management in generale, con una grande passione per la creazione di algoritmi di Revenue Management e di Forecasting. Laureato in economia e specializzato in Economia per il turismo alla Cà Foscari di Venezia con 110 con lode. CEO di HotelPro360 un'azienda innovativa per aiutare le piccole aziende turistiche ad ottenere il massimo delle performance.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Ti interessa il Revenue Management?

Rimani al passo delle ultime novità del settore

Solo contenuti di Qualità 100% Garantito, anch'io odio lo SPAM!!

ISCRIVITI
Close