lunedì , 29 maggio 2017
Breaking News
Home » Revenue Management » Indicatori di performance alberghieri » Le statistiche di #bookingcom, video tutorial

Le statistiche di #bookingcom, video tutorial

Le statistiche di #bookingcom, il prodotto dell’anno per hotel

Ho fatto un semplicissimo tutorial adatto per coloro che si approcciano per la prima volta al nuovo tab statistiche di #bookingcom.

La novità dell’anno è senza dubbio il nuovo tab statistiche che troviamo nell’extranet di #bookingcom. Questa #OTA è particolarmente attiva e dinamica, ma questa volta si è superata. Nessuno gli aveva chiesto tanto, probabilmente ha pensato che regalando strumenti così innovativi le strutture possano diventare più competitive, giovando di conseguenza anche al portale stesso.

Video tutorial sulle statistiche di booking.com

Non sono bravo con i tutorial, nè con il montaggio video, quindi mi sono semplicemente ripreso mentre commento in diretta la nuova sezione delle statistiche dell’extranet. Probabilmente sarai già bravo con l’utilizzo dell’extranet ma forse non hai avuto molto tempo per approfondire la questione statistiche, allora questo video potrebbe fare al caso tuo!

Guarda su Youtube

Per qualsiasi altra domanda inerente alle statistiche sentiti libero di scrivere qui sotto tra i commenti! Se posso aiutare..volentieri 😉

Scopri una grossa novità!! clicca qui..

Scopri una grossa novità!! clicca qui..

Ho creato un Gruppo Facebook da pochissimi giorni! Ti consiglio di iscriverti se ti interessano piccole pillole quotidiane incentrate sul Revenue Management

Nuovo Gruppo Facebook

Non riesco a scrivere un articolo per ogni idea o pensiero che mi passa per la mente, ho creato un gruppo proprio per facilitare la condivisione delle idee!

Ci sentiamo presto online 😉

Check Also

Il Revenue Management della catena NH

Il revenue Management della compagnia alberghiera NH hotels Torniamo a parlare di strategie tariffarie, questa …

2 comments

  1. Ottimo, molto interessante il tuo video tutorial.
    Facevo una riflessione sui grafici della sezione INFORMAZIONI SUL PERIODO DI PRENOTAZIONE – Tariffa media giornaliera. In quanto osservando la curva che si viene a creare con i grafici a barre partendo dai 90gg fino ad arrivare a 0-1gg potrebbe portare ad un facile considerazione di aver sbagliato oppure centrato la politica di prezzi e quindi una pessima od ottima strategia di revenue a seconda della curva che si viene a creare. Però in realtà il grafico tiene in considerazione tutte le tipologie di camere in vendita dall’hotel e quindi anche se la curva potrebbe portare a dire che si è sbagliata la strategia di revenue in realtà potrebbe essere successo che in coincidenza di una finestra temporale ridotta (tipo 8-14gg 15-30gg) il cliente abbia posto l’attenzione più su una categoria di camere standard e quindi a prezzo più basso piuttosto che su una tipologia suite e quindi a tariffa più alta, portando il valore medio del prezzo di vendita a ridursi ma in realtà i prezzi di vendita sono sempre rimasti gli stessi e quindi io non ho modificato la mia strategia di revenue. Cosa dice, è sbagliata la mia osservazione? se così non fosse occorre fare una riflessione molto attenda sulla curva di prezzi che scaturisce dal grafico. Grazie per il tuo prezioso aiuto. Chissà se mi sono spiegato bene…..

    • Ciao Zeno! Il tuo ragionamento è corretto! aggiungo che in prossimità della data (last second/minute) spesso la tariffa flessibile viene eliminata in automatico e rimane prenotabile solo la non rimborsabile (nel caso in cui sia presente). Anche questo è un altra possibilità di lettura del grafico. In ogni caso rimane molto significativo sulla strategia tariffaria, ma (come sempre) bisogna valutare caso per caso! Spero di rivederti presto on-line!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *